• A  A  A  
  • A  A  A  

Storia della giornata del gioco

Il 18 settembre 1993 si giocò per la prima volta su scala nazionale in molte ludoteche svizzere. Da allora le ludoteche organizzano una giornata nazionale del gioco ogni 3 anni, il sabato precedente o seguente il «Worldplayday» del 28 maggio.

Questo evento viene proposto e coordinato dalla Federazione delle Ludoteche Svizzere (FSL). La Federazione promuove anche la pubblicizzazione dell’evento e la comunicazione sui Media. Le ludoteche delle varie regioni pianificano a livello locale il programma della manifestazione

Il ritmo triennale si è dimostrato valido e ogni volta aumenta la diffusione dei vari eventi e il programma diventa più voluminoso.

Sul gallaria trovate le impressioni dell’edizione 2017, 2014, 2011 e 2008.

Nostro Motto 2020

giocare strada facendo – spielerisch unterwegs – en route pour jouer

Programma 2020

Sponsor

Potrete rivolgervi a 352 ludoteche membri della Federazione. Si tratta di circa 114’900 famiglie, con 344’700 bambini amanti del gioco oltre ad adulti con i loro amici e conoscenti.

Ogni tre anni le ludoteche affiliate alla Federazione delle Ludoteche Svizzere organizzano una giornata nazionale del gioco.

La prossima giornata del gioco avrà luogo il 6.6.2020 sul tema «giocare strada facendo».

Lo scopo della giornata

Lo scopo della giornata è: l’importanza del gioco per lo sviluppo dei nostri bambini, la promozione e il mantenimento delle nostre capacità e competenze fino alla vecchiaia, il miglioramento della visibilità delle ludoteche e naturalmente tanto divertimento. Ci aiutate?

Contatto:

Erika Rutishauser
Responsabile per lo squadra giornata nazionale del gioco
Hofstrasse 7
8590 Romanshorn
Tel. +41 71 461 29 66
erika.rutishauser@ludo.ch