• A  A  A  
  • A  A  A  

Storia della giornata del gioco

Storia della Giornata Nazionale del Gioco

La prima Giornata nazionale del gioco si è svolta il 18 settembre 1993. Da allora, le ludoteche svizzere organizzano ogni tre anni una Giornata Nazionale del Gioco. Si svolge sempre di sabato, intorno al 28 maggio, giorno del “WordPlayDay”.

La Giornata Nazionale del Gioco è promossa e coordinata dalla Federazione delle Ludoteche Svizzere. La Federazione gestisce la comunicazione e la pubblicità a livello nazionale. Le ludoteche sono responsabili dell’organizzazione e della gestione di eventi ludici locali e regionali.

Dal 2008, le informazioni sugli eventi sono disponibili su questo sito web. La nona edizione della Giornata Nazionale del Gioco si è svolta il 20 maggio 2017, con lo slogan “Giochi per tutti”. 103 ludoteche hanno organizzato eventi ludici indipendenti e accessibili in 70 diverse località della Svizzera.

Per la Giornata Nazionale del Gioco 2017 è stato pubblicato uno speciale LudoJournal. Potete trovarlo qui.

Originariamente prevista per giugno 2020, la decima Giornata Nazionale del Gioco è stata annullata a causa della pandemia di Corona.

La periodicità triennale si è rivelata ideale e il programma cresce di anno in anno.

Ecco delle foto degli eventi del 2017, 2014, 2011 e 2008, che mostrano l’atmosfera delle giornate di gioco precedenti.